Voglio mostrare un'altra me.

 

Bella, mora, solare.

Una giovane donna entusiasta della vita... ma non di Sé stessa.

Decise di concedersi uno spazio di gioco assieme a me perché aveva deciso di mostrarsi al mondo in un modo che non le apparteneva.

Venne da me con il suo piccolo bagaglio, semplice, pratico, veloce. Come lei. Già da subito, mentre scattavo, mi chiese di aiutarla perché aveva deciso di voler apparire nelle foto seria e dura. Anche se lei non è così.

Per tutti Rosa è un sole! Col suo sorriso incontenibile, la sua gentilezza e la sua spontaneità, nessuno l'avrebbe riconosciuta. Ma accettai la sua richiesta di aiuto. O perlomeno...ci provammo :) Perché, di tutti gli scatti, vennero fuori sì i ritratti che lei tanto cercava.

Ma non la lasciai seguire in tutto quella sua idea o ricerca spasmodica.. così le rubai una serie di scatti assolutamente spontanei, belli come lei.

Il suo sorriso strabordante e la sua voglia di ridere e di gioire non potevano essere contenuti :) Rosa aveva deciso che, in quel momento della sua vita piena di delusioni e di solitudine amorose, voleva mostrare al mondo un altro aspetto di sé, un pò più costruito e diverso dalla realtà, quasi a voler cercare una nuova immagine più "dura", forse per non soffrire più. Grazie al cielo questo esperimento le dimostrò che lei era perfettamente amata per ciò che era ed è sempre stata: la Rosa dal sorriso grande, aperto e spontaneo.

Anche i feedback che ricevette dai suoi amici e conoscenti furono stupidi per le foto "seriose" ma assolutamente entusiasti per gli scatti "rubati" alla sua spontaneità.

"Questa è la Rosa che conosciamo!!". Rosa, da quel giorno, riprese forza del suo Essere, comprendendo che era perfetta così com'era e ritrovò piena fiducia in Sé stessa. E la sua vita, di conseguenza, cambiò.

L'Amore verso Sé stessa portò anche l'Amore da un Uomo.

"Io quel giorno avevo timore e vergogna oltre a sentirmi brutta...

ma tu Ester sei riuscita a tirar fuori nei tuoi scatti la Rosa sicura di Sé stessa, piena di amor proprio e semplicemente stupenda. La Rosa che c'è in me."

 

Grazie Rosa.